Alternativa incontra i cittadini di Roma

mercoledì 13 Aprile 2022

Sono stati davvero tantissimi i cittadini romani che sabato hanno incontrato i nostri Raffaele Trano e Pino Cabras a Roma. Dopo Padova, anche gli attivisti del Lazio sono scesi in campo per far sentire la loro voce ed ascoltare la nostra, consapevoli che la vera politica si forma nelle strade e nelle piazze, prima che nei luoghi istituzionali. I cittadini hanno condiviso con noi nuove idee e punti di vista interessanti, di cui abbiamo già fatto tesoro. Trano e Cabras, a loro volta, hanno condiviso i pilastri ideologici di Alternativa ma anche i progetti in cantiere, che sono tantissimi e prendono forma con il supporto di chi crede nel nostro modo di fare politica! 

È stato un incontro molto utile, che ha messo sullo stesso piano cittadini e politici. Ad unirci c’è un orizzonte comune, un’unica prospettiva: mandare a casa questo Governo! La crisi economica e la guerra hanno mostrato ancor di più le fragilità di Mario Draghi e della sua maggioranza, evidenziando le loro debolezze, le loro incapacità di far fronte ai problemi, la loro inadeguatezza di fronte ad un Italia che chiede di essere ascoltata e che ha bisogno, ora più che mai, di politici all’altezza che rispondano alle vere e reali esigenze di un Paese allo sfascio. Questa è la nostra mission: offrire un’Alternativa che possa riscattare una volta per tutte questo Paese e liberare i suoi cittadini dal grigiore che lo invade!  

Noi, invece, vogliamo che si riaccenda una luce di speranza che guardi ai bisogni dei cittadini come gli unici veri strumenti di cambiamento. Vogliamo ridare ai cittadini quella positività perduta, far rivivere le emozioni vere della politica. Quella che accende gli animi, riempiendoli di orgoglio e non di torpore; quella capace di dare linfa vitale, non di cenere. Quella che guarda ai bisogni del popolo, prima di ogni altra cosa. Quella che risolve i problemi, senza creare ulteriori danni a scapito del popolo.   

Dall’incontro a Roma sono emerse tantissime proposte e tantissimi spunti per poter contrastare il governo Draghi. La nostra certezza? Questa maggioranza sta portando il paese verso la disfatta e noi abbiamo il dovere di fare qualcosa per far sì che vada via il più presto possibile. Per questo, vogliamo collaborare verso un orizzonte comune, consapevoli che l’unione non solo fa la forza, ma la consolida! 

Siamo sempre di più, cresciamo ogni giorno grazie al supporto delle persone che condividono e rafforzano le nostre idee. Siamo una grande rete che ogni giorno si espande, insediandosi nelle troppe lacune lasciate aperte dall’incapacità “dei migliori dei migliori”. C’è un presente da cambiare, un futuro da costruire e un passato da cui imparare: per questo ci piace ascoltare, capire, comprendere. Siamo aperti al dialogo, al confronto, ad altri punti di vista che possano rendere la nostra proposta non solo una proposta politica, ma una proposta di tutti!  

Nonostante i media ci ignorano e i giornali sembrano non considerarci, noi siamo sempre più presenti e forti. Stiamo crescendo sul territorio grazie al supporto delle persone che ci sostengono. Abbiamo il diritto e il dovere di essere presenti dove i partiti tradizionali hanno fallito. Ci aspetta una lunga strada davanti, ma non abbiamo intenzione di percorrerla da soli! Il vostro supporto è la nostra forza e ci riempie di orgoglio. Continuate a seguirci! Solo insieme riusciremo a dire basta all’inferno di una politica sbagliata!

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on telegram
Telegram

Iscriviti

Alla news Letter

potrebbe interessarti

La riforma europea dei depositi bancari è una catastrofe per l’Italia

Maggio 8, 2022
Mentre Draghi va al Parlamento europeo a giurare fedeltà alla causa della guerra per conto del popolo italiano, vaneggiando di fantomatiche riforme dei Trattati

DA ARCURI A FIGLIUOLO, CAMBIA IL COMMISSARIO MA LA GESTIONE RESTA OPACA

Maggio 2, 2022
Dalle ombre di Arcuri a quelle di Figliuolo. Cambia il Commissario all’emergenza, ma la gestione opaca rimane la stessa. Se sui vaccini gli italiani

DEF 2022: la realtà che non c’è

Aprile 20, 2022
Se nel 1980 il grande Edoardo Bennato compose “l’Isola che non c’è”, nel 2022 il Governo dei Migliori ha composto “La realtà che non

Alternativa incontra i cittadini di Roma

Aprile 13, 2022
Sono stati davvero tantissimi i cittadini romani che sabato hanno incontrato i nostri Raffaele Trano e Pino Cabras a Roma. Dopo Padova, anche gli

Alternativa in piazza per licenziare Draghi

Aprile 4, 2022
Sabato 26 marzo 2022, in Piazza Santi Apostoli a Roma, si è tenuta la prima manifestazione pubblica di Alternativa. Il titolo “Licenziamo Draghi” racchiudeva

Tutti in piazza! Licenziamo Mario Draghi

Marzo 16, 2022
Licenziamo Mario Draghi.Una grande manifestazione per mandare a casa Mario Draghi e tutto il suo Governo. 26 Marzo a Roma in Piazza Santi Apostoli,